TRAP

Per trattare efficacemente la malattia varicosa, è fondamentale rafforzare e restringere la parete venosa in tutto il circolo, non solo in aree localizzate. La Fleboterapia Rigenerativa Tridimensionale Ambulatoriale (TRAP) agisce sull’ipertensione emodinamica dell’arto, restringendo e rafforzando le vene attraverso un’innovativa iniezione tridimensionale di soluzione rigenerativa.

Il risultato è la scomparsa delle vene varicose, delle venule e delle teleangectasie, migliorando il flusso sanguigno e l’ossigenazione del paziente. È importante considerare il trattamento della malattia varicosa in modo olistico, comprendendo che il circolo venoso è interconnesso e che la soluzione rigenerativa segue un percorso inverso alla formazione delle varici. Inoltre, è importante riconoscere che la presenza o l’assenza di valvole nella safena non determina necessariamente lo sviluppo della malattia varicosa.

Synolon Logo S Medicina Estetica Trasparente
Obiettivi
  • capillari dilatati;
  • venule o vene varicose evidenti sulle gambe, braccia o mani, ma può essere effettuata anche in altri distretti corporei come l’addome o il torace;
  • inestetismi legati alla dilatazione delle vene;
  • l’ipertensione venosa (migliorando sensibilmente anche gonfiore e pesantezza, qualora presenti);
  • Ulcere da stasi, dermo-ipodermiti, eczema da stasi;
  • Varici vulvo-pudende.
Quanto
In genere sono sufficienti 6-8 sedute (tre-quattro per ogni arto) di circa 30 minuti l’una, a cadenza settimanale, nelle quali il medico, tramite micro-aghi, inietta direttamente nei vasi venosi superficiali il farmaco rigenerante.
Azione sinergica